Domenica 11 Febbraio 2006 ore 2.30AM

In questa data e a quest’ora ho capito che la morte è dietro l’angolo, e quando meno te lo aspetti, quando sei felice con i tuoi amici che torni a casa dopo una bella serata. . . TAC la macchina sbanda e tu vieni catapultato fuori, i tuoi amici si feriscono e uno. . . Uno dopo poche ore perde la vita. . .
E noi lì, impotenti, che cercavamo di fare il possibile, di tranquillizzare tutti quegli amici che erano con loro e due feriti stessi. . . Un ragazzo disteso sotto il guardarail, Marco si chiamava, che respirava a malapena, tutti che correvano e gridavano "VALERIO", il conducente della macchina, catapultato fuori e finito in una scarpata, due ragazzi feriti, uno si chiama Alessandro, l’altro non lo so, che nonostante stessero male gridavano e correvano per cercare di fare qualcosa. . .
E veramente in questi momenti ti rendi conto di quanto siano FIGLI DI PUTTANA quelli del 118, come cazzo si fa a chiudere il telefono in faccia ad una persona che ti chiama per sollecitare il vostro arrivo, per mettervi al corrente della tragedia che era appena successa? Come fai a far arrivare UNA SOLA AMBULANZA, dopo mezzora per di più?
Se foste arrivati prima. . . Forse Marco sarebbe ancora vivo. . .
E poi dopo un altro quarto d’ora, dopo che GLI AMICI di quei ragazzi avevano trovato Valerio, finalmente arriva l’altra. . .
E i Vigili del Fuoco?! Stavano andando sul posto quando era tutto finito, quando il traffico si era sbloccato e tutti stavano andando via. . .
A CHE CAZZO SERVE IL 118, SE QUANDO SUCCEDE QUALCOSA NON TI PRESTANO ASCOLTO?! A CHE CAZZO SERVE IL 118 SE IL LORO INTERVENTO E’ TALMENTE LENTO DA FAR MORIRE LE PERSONE PRIMA CHE RIESCANO A SOCCORRERLE COME SI DEVE?!
QUANTE CAZZO DI ALTRE PERSONE DEVONO MORIRE PERCHE’ LE CAZZO DELLE COSE SI DECIDANO A CAMBIARE?
Io non ci sto più. . . Cazzo, Marco, il ragazzo che è morto aveva 17 ANNI. . . Tutti quei ragazzi erano miei, vostri coetanei. . . E’ successo a loro stavolta, dobbiamo pensare che potrebbe succedere in ogni momento anche a noi. . . E’ per questo che dobbiamo fare qualcosa, che dobbiamo GRIDARE contro questo sistema di MERDA, che lascia morire le persone come BESTIE sul ciglio di una strada. . . Probabilmente non servirà a niente. . . Però come cazzo si fa a vivere con questo peso?!
Come CAZZO DEVONO VIVERE VALERIO, ALESSANDRO, L’ALTRO RAGAZZO CHE ERA CON LORO, I GENITORI DI MARCO, SAPENDO CHE IL LORO AMICO E FIGLIO FORSE SI POTEVA SALVARE MA E’ MORTO PERCHE’ UNA MINCHIA DI AMBULANZA E’ STATA TROPPO LENTA AD ARRIVARE?!
Queste cose non sono possibili. Osiamo chiamarci PAESE CIVILIZZATO. . . Beh, mi sa che non lo siamo affatto.
Potevamo esserci noi lì.
Se io e i miei amici fossimo andati un tantino più veloci, se noi avessimo superato quei tre camion che ci stavano davanti tutti insieme, invece che uno per volta, ci saremmo trovati lì, nello scontro, sarebbero venuti a sbattere contro di noi, saremmo morti tutti.
Ci è andata bene.
Ma ci sarebbe andata ancora meglio se non fosse successo niente.
Io non conosco quei ragazzi, però. . . Non posso fare a meno di pensare a loro e di STARCI MALE.
Marco, io non ti conoscevo, però. . . Non avrei mai voluto che tu facessi questa orrenda fine.
Marco, io non ti conoscevo, però sappi che ti penserò sempre e non ti dimenticherò mai. Per quanto è nelle mie forze, ti giuro che farò in modo che una cosa del genere non capiti a nessun’altra persona.
Marco, io non ti conoscevo, però. . . Ti voglio bene.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Domenica 11 Febbraio 2006 ore 2.30AM

  1. giorgia ha detto:

    mi sono venuti i brividi a leggere…

  2. Marika ha detto:

    già..sono venuti anche a me…

  3. Alessandra ha detto:

    mi dispiace x marco, cmq quello ke hai detto è giusto… non potevi scrivere un discorso migliore… brava…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...